Menu

logo pagsec

NOTA! Questo sito utilizza cookie al fine di migliorarne la fruibilità.

Continuando la navigazione l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie.

Approvo

I VASCONVOLTI


VASCONVOLTI

La tribute band "I Vasconvolti" nasce nel 2007 da un idea e soprattutto
dalla voglia di 6 ragazzi, (musicisti professionisti Cervesi), di creare un
gruppo musicale, professionale, per esibirsi in concerti live in tutta la
zona Romagnola!!!!
Tutti con la stessa voglia, la stessa passione per la musica di Vasco e
indubbiamente con tanta qualità!!!!!
La situazione musicale è curata nei minimi particolari, ed è anche per
questo che si contano oltre 200 concerti tenuti dal 2007 ad oggi!!!!
Le nostre serate prevedono una scaletta di circa 2 ore, ripercorrendo
tutta la carriera del Komandante, dagli esordi del 1978 fino alle
ultimissime canzoni!!!!
Un viaggio musicale di quasi 40 anni!!!!!
E noi vogliamo che arrivino a 100!!!!
Lo spettacolo é sempre garantito!


Luca Scaioli (voce),
Alessio Vernocchi (chitarra elettrica & acustica)
 Marco Barberini (chitarra elettrica),
Gianluca Amici (basso),
Francesco Zattoni (tastiere e cori),
Mattia Burioli (batteria).
Special Guest: Luca Gardini (sax)

Leggi tutto...

FLOYD MACHINE

Biografia

I Floyd Machine, Pink Floyd tribute band, si formano nel 1999 con l’intento di organizzare un concerto per alcuni amici e conoscenti.
L’inaspettato successo e risposta di pubblico, condussero l’Organizzatore di quell’unico evento a riproporlo nelle successive serate, ottenendo in ogni occasione il “tutto esaurito”.
La band, sull’onda di questa positiva esperienza, raggiunse la consapevolezza di poter proseguire l’insidioso progetto “ Pink Floyd tribute band “ , allo scopo di divertirsi facendo rivivere al sempre più ampio ed esigente pubblico le atmosfere e le suggestioni dello stile “floydiano”.
Negli anni la continua evoluzione e ricerca di strumentazione vintage, lo schermo circolare, la proiezione di filmati, luci, effetti pirotecnici, hanno reso possibile l’idea di uno spettacolo totale in linea con i memorabili show dello storico quartetto inglese.
Un impatto scenografico, un approccio volutamente avaro di monologhi lasciano la scena solo a musica, immagini e colori grazie alla capacità di spaziare dalle primordiali atmosfere psichedeliche del 1967 alle tecnologie degli anni ’90.
La formazione attuale, nella quale si sono succeduti alcuni elementi nel decennio di attività, è composta da nove musicisti, tre tecnici, addetto stampa e roadies.
I riconoscimenti di Nick Mason e Snowy White e la conoscenza personale di Roger Waters, testimoniano la qualità artistica e consolidano questa realtà affermatasi sul territorio nazionale.
La passione che unisce il gruppo è il motore inesauribile di un progetto in continua espansione che ha fatto e farà sognare tanti nostalgici amanti della musica immortale che ha dipinto un’epoca indimenticabile.

 

Leggi tutto...

BMB (Tribute to Bon Jovi)

Biografia

L’idea di formare il gruppo nasce a fine 2003 e, dopo un periodo di ricerca dei vari componenti, nel marzo 2004 la B.M.B. è pronta. Nell’ottobre 2004 la band fa il suo debutto sul palco della Contrada a Dalmine (BG), davanti a circa 400 spettatori che il gruppo riesce agevolmente a coinvolgere e a divertire. Nel gennaio 2005 la B.M.B. entra in sala di incisione per preparare un demo CD: nonostante l’allora recente costituzione del gruppo, l’amalgama risultante è già quello di molti anni di musica insieme.

Ed è questa la forza che scaturisce dalle numerose performance dal vivo che si susseguono con frequenza sempre maggiore. L’attenzione intorno alla band cresce, specialmente tra i più appassionati dei Bon Jovi. In particolare vengono stretti contatti con i principali forum italiani dedicati, alcuni componenti dei quali diventano, con nostra grande soddisfazione, assidui frequentatori dei nostri concerti. Nell’ottobre 2005 la B.M.B. si iscrive, quasi per gioco, al concorso “La Musica nel Web”, organizzato da BresciaOnLine con il patrocinio di importanti sponsor, primo fra tutti Heineken, che mette in palio la possibilità di suonare al mitico Heineken Jammin’ Festival. La band presenta la propria versione di “Always” e viene selezionata dapprima tra le migliori 6 cover band, infine si impone sui concorrenti e vince il primo premio di categoria, mancando poi di poco il primo posto assoluto fra i 262 partecipanti.


Il gruppo si esibisce in decine di concerti dal vivo, dapprima nella provincia di origine (Bergamo), e successivamente in quelle di Milano, Brescia, Lodi, Lugano e Bellinzona (CH), Verbania, Parma, Lecco, Como, Pavia, Alessandria, Reggio Emilia, Modena, Sondrio, Bolzano. Nel maggio 2006 viene girato il video di un concerto dal vivo. Nel febbraio 2007 viene registrato un nuovo demo e nell’aprile 2007 un nuovo DVD live, che vengono entrambi favorevolmente recensiti su alcuni forum bonjoviani. A dimostrazione del favore di cui essa gode fra gli appassionati, la B.M.B. viene scelta per suonare a Roma nell’ottobre 2007, in occasione di un importante raduno nazionale di appassionati dei Bon Jovi. I concerti si susseguono con sempre maggiore frequenza, ed in contesti di assoluto rilievo, come dimostra l’altissima caratura dei locali che ospitano gli eventi della band. A fine 2008 la band sta per raggiungere il traguardo delle 100 date. Il futuro è ancora tutto da scrivere…

Membri:

Alessandro Stucchi - Voice
Diego DD D'Alessandro - Guitars,voice
Alberto Sonzogni - Keyboards, voice
Luca Cruini - Bass, voice Dario Foschetti - Drums

 

 

Leggi tutto...

BERBAROSSA

BERBAROSSA

l'artigiano,il Disc iochei....E Oltre...........

formazione

- Claudio "Barbarossa": chitarra acustica e voce solista
- Beppe: chitarra solista e cori ( con qualche canzone da solista)
- Rubens: Basso e ..... qualche "facile" coro

formazione versatile adatta a matrimoni cene intrattenimento per tutte le occasioni

Leggi tutto...

ORCHESTRA ROSY VELASCO

Biografia

Rosy Velasco cantante con la sua orchestra o in concerto con I Bandiera Gialla
e ospite solista

Rosy.....in arte Rosy Velasco, nasce a Imola cresce insieme ai suoi fratelli e sorelle in una famiglia che ha sempre amato la musica.
Finiti gli studi inizia a lavorare e nel tempo libero......un po' per gioco..... canta con un gruppo che fa serate in Emilia e come attrice in una compagnia teatrale Imolese.

Nel 1991 si trasferisce a Cesena dove comincia a lavorare a tempo pieno all'interno della prima band.
Dotata di grande personalità, interpretazione e bravura le basta una stagione estiva per farsi conoscere nell'ambiente musicale e subito arrivano le proposte di contratto.

Nel 1993 si unisce alla Band storica Italiana "I Bandiera Gialla" del Maestro Marco Mariani che già dal 1983 si esibisce in tutta l’Italia, e non solo.
Con l’ingresso della grintosa e carismatica Rosy, la band aumenta la propria notorietà proponendo uno spettacolo sempre più emozionante che fa di questo gruppo una delle più belle realtà musicali italiane.
IL Maestro vede subito in Rosy una forza della natura e crea uno spettacolo che ruota intorno a lei, alla sua voce, ai suoi personaggi e ai brani che hanno fatto la storia della musica italiana e straniera.
Ormai la sua voce è incisa in tutte le produzioni della band "I Bandiera Gialla" dal '93 ad oggi.

Nel 2004 vi è l’esigenza di creare un gruppo che porta il suo nome e così nasce “Rosy Velasco Band”
Nel 2007 esce il suo primo cd di brani inediti "Un mondo a testa in giù".
Dal 2004 al 2010 escono svariati cd che ripropongono le più belle canzoni degli anni passati in chiave moderna.
A novembre 2010 esce “Pazza di te” prodotto e realizzato da Marco Mariani per l’edizione musicale La Cesenate, un disco nel quale Rosy ha collaborato anche come autrice dei testi.

Nel dicembre del 2011 comincia a farsi avanti in Rosy la voglia di ritornre alle origini ma con delle novità.
Rosy e il Maestro Mariani,cominciano a lavorare ad un grande progetto.
A fine estate 2012 Rosy chiude la formazione che porta il suo nome con grande stupore da parte degli addetti ai lavori che non se lo sarebbero mai aspettato.
Subito comincia la sua avventura come produttrice a fianco di Marco proponendo al mondo della musica da ballo italiana nuove formazioni musicali e nuove produzioni discografiche con la loro etichetta Edizioni Musicali La Cesenate.

Ma la grande novità riguardava “ i Bandiera Gialla" e il loro nuovo grande spettacolo il “Vintage Sound In Tour”.
Uno spettacolo che Rosy ha voluto fortemente, studiato nei minimi particolari, bello da ascoltare con i più grandi successi della discomusic '70 '80 eseguiti rigorosamente live e bello da guardare perchè il suo look, quello dei musicisti e l' allestimento del palco richiamano proprio quel periodo.
Con i Banadiera Gialla si esibisce in tutta Italia e in molti paesi dell'estero.
Partecipano a sagre paesane, concerti di piazza, eventi, feste di partito, motoraduni, discoteche, teatri, club, pub, palazzetti dello sport, crociere e convention coinvolgendo il più svariato pubblico ininterrottamente per quasi due ore di scatenamento generale.

Si alterna come sempre alla professione di cantante e produttrice anche quella di presentatrice televisiva di programmi musicali per alcune emittenti private e per canali sky e quella di giornalista collaboratrice per varie riviste del settore musicale.

In quest'anno 2014 oltre ai concerti con i Bandiera Gialla porterà in giro per le piazze e locali italiani uno spettacolo per festeggiare i 21 anni di carriera, sarà accompagnata da validi musicisti e ripercorrerà la sua carriera con tante canzoni sue e internazionali, tutte da ballare, cantare e ascoltare.

Sta lavorando al suo primo libro di cucina che uscirà a Natale 2014

L'amore per la musica per il canto e per la vita hanno creato questa grande artista che vi regalerà veramente tante emozioni............

Leggi tutto...

CAFE' CONCERTO LIVE

Biografia

Il gruppo nasce nel 2000 da un’idea di Maurizio Nardi e Federico Polidori, imponendosi immediatamente alla ribalta, sia per la prorompente vitalità e simpatia che catturano subito l’attenzione del pubblico, sia per il vasto repertorio che va dalla musica leggera italiana, al latino americano, ai Balli di Gruppo, al Disco-Revival e alla musica da ballo in generale. Non mancano brani di ascolto per le serate “speciali”, nelle quali il gruppo riscuote grandi consensi per l’immediatezza con la quale riesce a trasmettere le emozioni dei brani eseguiti. Nel 2002 Federico deve trasferirsi per lavoro e le redini dell’orchestra vengono prese da Andrea Spini (cantante del gruppo) e Maurizio Nardi, divenendone i personaggi trainanti. Ed esce così il primo CD “Vivi dentro me” nel quale risaltano brani come “Regalami un Mon Cherì”, “La Donna” e “Neve a Ferragosto”, divenuto subito il tormentone dell’estate.

Nel 2006 Andrea, anche lui per per motivi di lavoro, lascia il gruppo che rimane nelle mani di Maurizio, il quale assume da solo l’incarico della conduzione rinnovando, grazie alle sue capacità creative, l’assetto orchestrale gettando così le basi della propria leadership organizzativa. Riesce a trovare quindi un personaggio già noto al pubblico per la sua lunga esperienza nei gruppi musicali e piano-bar: Duilio Cagnoni “Duy”. Questa scelta si rivelerà poi vincente grazie alla sua bravura nell’interpretare vari brani di successo: un front-man poliedrico e imprevedibile, carismatico e professionale, che cattura subito l’attenzione e la simpatia della gente e che raccoglie consensi ovunque diventando la nuova forza trainante dell’orchestra.

Ma vicino a lui erano necessarie anche delle presenze femminili, in modo da poter affrontare tutte le situazioni possibili che richiede il molteplice e variegato mondo della musica di oggi. E allora ecco Elena, cantante graffiante ed incisiva, proveniente da varie esperienze musicali, che con una naturalezza sconvolgente, interpreta sia brani ballabili che di ascolto. Al suo fianco troviamo l’affascinante Romina, proveniente da una grande orchestra nazionale, anche lei interprete di brani famosi e ballerina d’eccezione.

Nel frattempo Maurizio Nardi si incarica di esaltare la scenografia degli spettacoli attraverso una proficua collaborazione con la DTS-Lighting implementando ed integrando un sofisticato sistema di strutture luci in gestione software e in grado di creare effetti di altissimo livello. Il CD “ANGELA”, prodotto in collaborazione con la “VOCALSOUND” si è rivelato un successo incredibile che porta Café Concerto sulle case di tutti. I brani più gettonati nei passaggi attraverso le varie emittenti televisive sono “UNA BELLA MULTA “, “UN ITALIANO VERO” ed ovviamente “ANGELA”.

Purtroppo nel 2010 un tragico evento si porta via uno dei sax-prodigio che caratterizzavano il gruppo: Luca Sebastiani (per noi tutti “Luchino”), che se ne va, a soli 20 anni, vittima di un incidente stradale, al ritorno da una serata a Nettuno (Roma). Problema di non facile soluzione: questo sfortunato evento aveva colpito duramente la serenità e l’umore dell’orchestra, tanto da far vacillare la struttura dell’intero progetto Café Concerto. Maurizio però ancora una volta non si da’ per vinto e con l’aiuto e lo stimolo di Simonetta, compagna nella vita nonché attenta team manager del gruppo, trova nel corso degli anni la formazione ideale per superare un così doloroso momento, avvalendosi della collaborazione di musicisti professionisti.

Ed ecco sul palco di Café Concerto l’esperienza di Franco Pierattini al sax tenore e contralto, la grinta di Maurizio Sarri al basso, provenienti ambedue da una famosa orchestra nazionale, e Christian Bastianoni alla chitarra, musicista giovane ma di elevata caratura stilistica che è riuscito a prendere con umiltà e professionalità il posto di Gualtiero Zanchi, storico chitarrista di Café Concerto che in aprile 2014 decide di concludere la propria attività musicale. Completano il gruppo Pietro Proietti alla tromba,maestro raffinato ed elegante che nel tempo ha saputo abbinare il gusto cubano al suo strumento arrivando ad ottenere un carattere tutto personale nel suo sound e il veterano del gruppo Giovanni Bregolisse alla batteria, con Café Concerto già nei suoi primi passi; nome già noto in Valtiberina per le numerose esperienze maturate nella sua lunga carriera in gruppi come ad esempio gli “Angeli neri”,che ha saputo regalare al gruppo la sua creatività e il ritmo di mani esperte!! Il tutto viene poi mixato da Valerio Romanelli, fonico F.o.H. dal 2008, che con la sua esperienza dettata da anni di lavoro nel campo musicale riesce ogni sera a dare alla band il sound che ormai la caratterizza!

Inutile dire come Café Concerto stia riscuotendo consensi in tutta Italia, anche grazie ai passaggi dei suoi video attraverso varie emittenti televisive regionali (“Ballando all’Italiana” in primis) che promuovono la sua musica.

A voi le conclusioni: da parte nostra vi aspettiamo per trascorrere tante serate in allegria insieme a noi.

Formazione

MAURIZIO NARDI TASTIERE PROPRIETARIO

DUILIO CAGNONI voce, ELENA ANGELELLI voce, ROMINA FEDELI voce,

Christian Bastianoni CHITARRA,Maurizio Sarri BASSO,Franco Pierattini SAX,Pietro Proietti TROMBA,Giovanni Bregolisse BATTERIA,Luca Sebastiani SAX. Riccardo Casacci SAX E CLARINETTO IN DO

Leggi tutto...

CAFE' CONCERTO LIVE

Biografia

Il gruppo nasce nel 2000 da un’idea di Maurizio Nardi e Federico Polidori, imponendosi immediatamente alla ribalta, sia per la prorompente vitalità e simpatia che catturano subito l’attenzione del pubblico, sia per il vasto repertorio che va dalla musica leggera italiana, al latino americano, ai Balli di Gruppo, al Disco-Revival e alla musica da ballo in generale. Non mancano brani di ascolto per le serate “speciali”, nelle quali il gruppo riscuote grandi consensi per l’immediatezza con la quale riesce a trasmettere le emozioni dei brani eseguiti. Nel 2002 Federico deve trasferirsi per lavoro e le redini dell’orchestra vengono prese da Andrea Spini (cantante del gruppo) e Maurizio Nardi, divenendone i personaggi trainanti. Ed esce così il primo CD “Vivi dentro me” nel quale risaltano brani come “Regalami un Mon Cherì”, “La Donna” e “Neve a Ferragosto”, divenuto subito il tormentone dell’estate.

Nel 2006 Andrea, anche lui per per motivi di lavoro, lascia il gruppo che rimane nelle mani di Maurizio, il quale assume da solo l’incarico della conduzione rinnovando, grazie alle sue capacità creative, l’assetto orchestrale gettando così le basi della propria leadership organizzativa. Riesce a trovare quindi un personaggio già noto al pubblico per la sua lunga esperienza nei gruppi musicali e piano-bar: Duilio Cagnoni “Duy”. Questa scelta si rivelerà poi vincente grazie alla sua bravura nell’interpretare vari brani di successo: un front-man poliedrico e imprevedibile, carismatico e professionale, che cattura subito l’attenzione e la simpatia della gente e che raccoglie consensi ovunque diventando la nuova forza trainante dell’orchestra.

Ma vicino a lui erano necessarie anche delle presenze femminili, in modo da poter affrontare tutte le situazioni possibili che richiede il molteplice e variegato mondo della musica di oggi. E allora ecco Elena, cantante graffiante ed incisiva, proveniente da varie esperienze musicali, che con una naturalezza sconvolgente, interpreta sia brani ballabili che di ascolto. Al suo fianco troviamo l’affascinante Romina, proveniente da una grande orchestra nazionale, anche lei interprete di brani famosi e ballerina d’eccezione.

Nel frattempo Maurizio Nardi si incarica di esaltare la scenografia degli spettacoli attraverso una proficua collaborazione con la DTS-Lighting implementando ed integrando un sofisticato sistema di strutture luci in gestione software e in grado di creare effetti di altissimo livello. Il CD “ANGELA”, prodotto in collaborazione con la “VOCALSOUND” si è rivelato un successo incredibile che porta Café Concerto sulle case di tutti. I brani più gettonati nei passaggi attraverso le varie emittenti televisive sono “UNA BELLA MULTA “, “UN ITALIANO VERO” ed ovviamente “ANGELA”.

Purtroppo nel 2010 un tragico evento si porta via uno dei sax-prodigio che caratterizzavano il gruppo: Luca Sebastiani (per noi tutti “Luchino”), che se ne va, a soli 20 anni, vittima di un incidente stradale, al ritorno da una serata a Nettuno (Roma). Problema di non facile soluzione: questo sfortunato evento aveva colpito duramente la serenità e l’umore dell’orchestra, tanto da far vacillare la struttura dell’intero progetto Café Concerto. Maurizio però ancora una volta non si da’ per vinto e con l’aiuto e lo stimolo di Simonetta, compagna nella vita nonché attenta team manager del gruppo, trova nel corso degli anni la formazione ideale per superare un così doloroso momento, avvalendosi della collaborazione di musicisti professionisti.

Ed ecco sul palco di Café Concerto l’esperienza di Franco Pierattini al sax tenore e contralto, la grinta di Maurizio Sarri al basso, provenienti ambedue da una famosa orchestra nazionale, e Christian Bastianoni alla chitarra, musicista giovane ma di elevata caratura stilistica che è riuscito a prendere con umiltà e professionalità il posto di Gualtiero Zanchi, storico chitarrista di Café Concerto che in aprile 2014 decide di concludere la propria attività musicale. Completano il gruppo Pietro Proietti alla tromba,maestro raffinato ed elegante che nel tempo ha saputo abbinare il gusto cubano al suo strumento arrivando ad ottenere un carattere tutto personale nel suo sound e il veterano del gruppo Giovanni Bregolisse alla batteria, con Café Concerto già nei suoi primi passi; nome già noto in Valtiberina per le numerose esperienze maturate nella sua lunga carriera in gruppi come ad esempio gli “Angeli neri”,che ha saputo regalare al gruppo la sua creatività e il ritmo di mani esperte!! Il tutto viene poi mixato da Valerio Romanelli, fonico F.o.H. dal 2008, che con la sua esperienza dettata da anni di lavoro nel campo musicale riesce ogni sera a dare alla band il sound che ormai la caratterizza!

Inutile dire come Café Concerto stia riscuotendo consensi in tutta Italia, anche grazie ai passaggi dei suoi video attraverso varie emittenti televisive regionali (“Ballando all’Italiana” in primis) che promuovono la sua musica.

A voi le conclusioni: da parte nostra vi aspettiamo per trascorrere tante serate in allegria insieme a noi.

Formazione

MAURIZIO NARDI TASTIERE PROPRIETARIO

DUILIO CAGNONI voce, ELENA ANGELELLI voce, ROMINA FEDELI voce,

Christian Bastianoni CHITARRA,Maurizio Sarri BASSO,Franco Pierattini SAX,Pietro Proietti TROMBA,Giovanni Bregolisse BATTERIA,Luca Sebastiani SAX. Riccardo Casacci SAX CLARINETTO IN DO

 

 

Leggi tutto...

I VASCONVOLTI


VASCONVOLTI

La tribute band "I Vasconvolti" nasce nel 2007 da un idea e soprattutto
dalla voglia di 6 ragazzi, (musicisti professionisti Cervesi), di creare un
gruppo musicale, professionale, per esibirsi in concerti live in tutta la
zona Romagnola!!!!
Tutti con la stessa voglia, la stessa passione per la musica di Vasco e
indubbiamente con tanta qualità!!!!!
La situazione musicale è curata nei minimi particolari, ed è anche per
questo che si contano oltre 200 concerti tenuti dal 2007 ad oggi!!!!
Le nostre serate prevedono una scaletta di circa 2 ore, ripercorrendo
tutta la carriera del Komandante, dagli esordi del 1978 fino alle
ultimissime canzoni!!!!
Un viaggio musicale di quasi 40 anni!!!!!
E noi vogliamo che arrivino a 100!!!!
Lo spettacolo é sempre garantito!


Luca Scaioli (voce),
Alessio Vernocchi (chitarra elettrica & acustica)
 Marco Barberini (chitarra elettrica),
Gianluca Amici (basso),
Francesco Zattoni (tastiere e cori),
Mattia Burioli (batteria).
Special Guest: Luca Gardini (sax)

Leggi tutto...

FLOYD MACHINE

Biografia

I Floyd Machine, Pink Floyd tribute band, si formano nel 1999 con l’intento di organizzare un concerto per alcuni amici e conoscenti.
L’inaspettato successo e risposta di pubblico, condussero l’Organizzatore di quell’unico evento a riproporlo nelle successive serate, ottenendo in ogni occasione il “tutto esaurito”.
La band, sull’onda di questa positiva esperienza, raggiunse la consapevolezza di poter proseguire l’insidioso progetto “ Pink Floyd tribute band “ , allo scopo di divertirsi facendo rivivere al sempre più ampio ed esigente pubblico le atmosfere e le suggestioni dello stile “floydiano”.
Negli anni la continua evoluzione e ricerca di strumentazione vintage, lo schermo circolare, la proiezione di filmati, luci, effetti pirotecnici, hanno reso possibile l’idea di uno spettacolo totale in linea con i memorabili show dello storico quartetto inglese.
Un impatto scenografico, un approccio volutamente avaro di monologhi lasciano la scena solo a musica, immagini e colori grazie alla capacità di spaziare dalle primordiali atmosfere psichedeliche del 1967 alle tecnologie degli anni ’90.
La formazione attuale, nella quale si sono succeduti alcuni elementi nel decennio di attività, è composta da nove musicisti, tre tecnici, addetto stampa e roadies.
I riconoscimenti di Nick Mason e Snowy White e la conoscenza personale di Roger Waters, testimoniano la qualità artistica e consolidano questa realtà affermatasi sul territorio nazionale.
La passione che unisce il gruppo è il motore inesauribile di un progetto in continua espansione che ha fatto e farà sognare tanti nostalgici amanti della musica immortale che ha dipinto un’epoca indimenticabile.

 

Leggi tutto...

BMB (Tribute to Bon Jovi)

Biografia

L’idea di formare il gruppo nasce a fine 2003 e, dopo un periodo di ricerca dei vari componenti, nel marzo 2004 la B.M.B. è pronta. Nell’ottobre 2004 la band fa il suo debutto sul palco della Contrada a Dalmine (BG), davanti a circa 400 spettatori che il gruppo riesce agevolmente a coinvolgere e a divertire. Nel gennaio 2005 la B.M.B. entra in sala di incisione per preparare un demo CD: nonostante l’allora recente costituzione del gruppo, l’amalgama risultante è già quello di molti anni di musica insieme.

Ed è questa la forza che scaturisce dalle numerose performance dal vivo che si susseguono con frequenza sempre maggiore. L’attenzione intorno alla band cresce, specialmente tra i più appassionati dei Bon Jovi. In particolare vengono stretti contatti con i principali forum italiani dedicati, alcuni componenti dei quali diventano, con nostra grande soddisfazione, assidui frequentatori dei nostri concerti. Nell’ottobre 2005 la B.M.B. si iscrive, quasi per gioco, al concorso “La Musica nel Web”, organizzato da BresciaOnLine con il patrocinio di importanti sponsor, primo fra tutti Heineken, che mette in palio la possibilità di suonare al mitico Heineken Jammin’ Festival. La band presenta la propria versione di “Always” e viene selezionata dapprima tra le migliori 6 cover band, infine si impone sui concorrenti e vince il primo premio di categoria, mancando poi di poco il primo posto assoluto fra i 262 partecipanti.


Il gruppo si esibisce in decine di concerti dal vivo, dapprima nella provincia di origine (Bergamo), e successivamente in quelle di Milano, Brescia, Lodi, Lugano e Bellinzona (CH), Verbania, Parma, Lecco, Como, Pavia, Alessandria, Reggio Emilia, Modena, Sondrio, Bolzano. Nel maggio 2006 viene girato il video di un concerto dal vivo. Nel febbraio 2007 viene registrato un nuovo demo e nell’aprile 2007 un nuovo DVD live, che vengono entrambi favorevolmente recensiti su alcuni forum bonjoviani. A dimostrazione del favore di cui essa gode fra gli appassionati, la B.M.B. viene scelta per suonare a Roma nell’ottobre 2007, in occasione di un importante raduno nazionale di appassionati dei Bon Jovi. I concerti si susseguono con sempre maggiore frequenza, ed in contesti di assoluto rilievo, come dimostra l’altissima caratura dei locali che ospitano gli eventi della band. A fine 2008 la band sta per raggiungere il traguardo delle 100 date. Il futuro è ancora tutto da scrivere…

Membri:

Alessandro Stucchi - Voice
Diego DD D'Alessandro - Guitars,voice
Alberto Sonzogni - Keyboards, voice
Luca Cruini - Bass, voice Dario Foschetti - Drums

 

 

Leggi tutto...

BERBAROSSA

BERBAROSSA

l'artigiano,il Disc iochei....E Oltre...........

formazione

- Claudio "Barbarossa": chitarra acustica e voce solista
- Beppe: chitarra solista e cori ( con qualche canzone da solista)
- Rubens: Basso e ..... qualche "facile" coro

formazione versatile adatta a matrimoni cene intrattenimento per tutte le occasioni

Leggi tutto...

ORCHESTRA ROSY VELASCO

Biografia

Rosy Velasco cantante con la sua orchestra o in concerto con I Bandiera Gialla
e ospite solista

Rosy.....in arte Rosy Velasco, nasce a Imola cresce insieme ai suoi fratelli e sorelle in una famiglia che ha sempre amato la musica.
Finiti gli studi inizia a lavorare e nel tempo libero......un po' per gioco..... canta con un gruppo che fa serate in Emilia e come attrice in una compagnia teatrale Imolese.

Nel 1991 si trasferisce a Cesena dove comincia a lavorare a tempo pieno all'interno della prima band.
Dotata di grande personalità, interpretazione e bravura le basta una stagione estiva per farsi conoscere nell'ambiente musicale e subito arrivano le proposte di contratto.

Nel 1993 si unisce alla Band storica Italiana "I Bandiera Gialla" del Maestro Marco Mariani che già dal 1983 si esibisce in tutta l’Italia, e non solo.
Con l’ingresso della grintosa e carismatica Rosy, la band aumenta la propria notorietà proponendo uno spettacolo sempre più emozionante che fa di questo gruppo una delle più belle realtà musicali italiane.
IL Maestro vede subito in Rosy una forza della natura e crea uno spettacolo che ruota intorno a lei, alla sua voce, ai suoi personaggi e ai brani che hanno fatto la storia della musica italiana e straniera.
Ormai la sua voce è incisa in tutte le produzioni della band "I Bandiera Gialla" dal '93 ad oggi.

Nel 2004 vi è l’esigenza di creare un gruppo che porta il suo nome e così nasce “Rosy Velasco Band”
Nel 2007 esce il suo primo cd di brani inediti "Un mondo a testa in giù".
Dal 2004 al 2010 escono svariati cd che ripropongono le più belle canzoni degli anni passati in chiave moderna.
A novembre 2010 esce “Pazza di te” prodotto e realizzato da Marco Mariani per l’edizione musicale La Cesenate, un disco nel quale Rosy ha collaborato anche come autrice dei testi.

Nel dicembre del 2011 comincia a farsi avanti in Rosy la voglia di ritornre alle origini ma con delle novità.
Rosy e il Maestro Mariani,cominciano a lavorare ad un grande progetto.
A fine estate 2012 Rosy chiude la formazione che porta il suo nome con grande stupore da parte degli addetti ai lavori che non se lo sarebbero mai aspettato.
Subito comincia la sua avventura come produttrice a fianco di Marco proponendo al mondo della musica da ballo italiana nuove formazioni musicali e nuove produzioni discografiche con la loro etichetta Edizioni Musicali La Cesenate.

Ma la grande novità riguardava “ i Bandiera Gialla" e il loro nuovo grande spettacolo il “Vintage Sound In Tour”.
Uno spettacolo che Rosy ha voluto fortemente, studiato nei minimi particolari, bello da ascoltare con i più grandi successi della discomusic '70 '80 eseguiti rigorosamente live e bello da guardare perchè il suo look, quello dei musicisti e l' allestimento del palco richiamano proprio quel periodo.
Con i Banadiera Gialla si esibisce in tutta Italia e in molti paesi dell'estero.
Partecipano a sagre paesane, concerti di piazza, eventi, feste di partito, motoraduni, discoteche, teatri, club, pub, palazzetti dello sport, crociere e convention coinvolgendo il più svariato pubblico ininterrottamente per quasi due ore di scatenamento generale.

Si alterna come sempre alla professione di cantante e produttrice anche quella di presentatrice televisiva di programmi musicali per alcune emittenti private e per canali sky e quella di giornalista collaboratrice per varie riviste del settore musicale.

In quest'anno 2014 oltre ai concerti con i Bandiera Gialla porterà in giro per le piazze e locali italiani uno spettacolo per festeggiare i 21 anni di carriera, sarà accompagnata da validi musicisti e ripercorrerà la sua carriera con tante canzoni sue e internazionali, tutte da ballare, cantare e ascoltare.

Sta lavorando al suo primo libro di cucina che uscirà a Natale 2014

L'amore per la musica per il canto e per la vita hanno creato questa grande artista che vi regalerà veramente tante emozioni............

Leggi tutto...

CAFE' CONCERTO LIVE

Biografia

Il gruppo nasce nel 2000 da un’idea di Maurizio Nardi e Federico Polidori, imponendosi immediatamente alla ribalta, sia per la prorompente vitalità e simpatia che catturano subito l’attenzione del pubblico, sia per il vasto repertorio che va dalla musica leggera italiana, al latino americano, ai Balli di Gruppo, al Disco-Revival e alla musica da ballo in generale. Non mancano brani di ascolto per le serate “speciali”, nelle quali il gruppo riscuote grandi consensi per l’immediatezza con la quale riesce a trasmettere le emozioni dei brani eseguiti. Nel 2002 Federico deve trasferirsi per lavoro e le redini dell’orchestra vengono prese da Andrea Spini (cantante del gruppo) e Maurizio Nardi, divenendone i personaggi trainanti. Ed esce così il primo CD “Vivi dentro me” nel quale risaltano brani come “Regalami un Mon Cherì”, “La Donna” e “Neve a Ferragosto”, divenuto subito il tormentone dell’estate.

Nel 2006 Andrea, anche lui per per motivi di lavoro, lascia il gruppo che rimane nelle mani di Maurizio, il quale assume da solo l’incarico della conduzione rinnovando, grazie alle sue capacità creative, l’assetto orchestrale gettando così le basi della propria leadership organizzativa. Riesce a trovare quindi un personaggio già noto al pubblico per la sua lunga esperienza nei gruppi musicali e piano-bar: Duilio Cagnoni “Duy”. Questa scelta si rivelerà poi vincente grazie alla sua bravura nell’interpretare vari brani di successo: un front-man poliedrico e imprevedibile, carismatico e professionale, che cattura subito l’attenzione e la simpatia della gente e che raccoglie consensi ovunque diventando la nuova forza trainante dell’orchestra.

Ma vicino a lui erano necessarie anche delle presenze femminili, in modo da poter affrontare tutte le situazioni possibili che richiede il molteplice e variegato mondo della musica di oggi. E allora ecco Elena, cantante graffiante ed incisiva, proveniente da varie esperienze musicali, che con una naturalezza sconvolgente, interpreta sia brani ballabili che di ascolto. Al suo fianco troviamo l’affascinante Romina, proveniente da una grande orchestra nazionale, anche lei interprete di brani famosi e ballerina d’eccezione.

Nel frattempo Maurizio Nardi si incarica di esaltare la scenografia degli spettacoli attraverso una proficua collaborazione con la DTS-Lighting implementando ed integrando un sofisticato sistema di strutture luci in gestione software e in grado di creare effetti di altissimo livello. Il CD “ANGELA”, prodotto in collaborazione con la “VOCALSOUND” si è rivelato un successo incredibile che porta Café Concerto sulle case di tutti. I brani più gettonati nei passaggi attraverso le varie emittenti televisive sono “UNA BELLA MULTA “, “UN ITALIANO VERO” ed ovviamente “ANGELA”.

Purtroppo nel 2010 un tragico evento si porta via uno dei sax-prodigio che caratterizzavano il gruppo: Luca Sebastiani (per noi tutti “Luchino”), che se ne va, a soli 20 anni, vittima di un incidente stradale, al ritorno da una serata a Nettuno (Roma). Problema di non facile soluzione: questo sfortunato evento aveva colpito duramente la serenità e l’umore dell’orchestra, tanto da far vacillare la struttura dell’intero progetto Café Concerto. Maurizio però ancora una volta non si da’ per vinto e con l’aiuto e lo stimolo di Simonetta, compagna nella vita nonché attenta team manager del gruppo, trova nel corso degli anni la formazione ideale per superare un così doloroso momento, avvalendosi della collaborazione di musicisti professionisti.

Ed ecco sul palco di Café Concerto l’esperienza di Franco Pierattini al sax tenore e contralto, la grinta di Maurizio Sarri al basso, provenienti ambedue da una famosa orchestra nazionale, e Christian Bastianoni alla chitarra, musicista giovane ma di elevata caratura stilistica che è riuscito a prendere con umiltà e professionalità il posto di Gualtiero Zanchi, storico chitarrista di Café Concerto che in aprile 2014 decide di concludere la propria attività musicale. Completano il gruppo Pietro Proietti alla tromba,maestro raffinato ed elegante che nel tempo ha saputo abbinare il gusto cubano al suo strumento arrivando ad ottenere un carattere tutto personale nel suo sound e il veterano del gruppo Giovanni Bregolisse alla batteria, con Café Concerto già nei suoi primi passi; nome già noto in Valtiberina per le numerose esperienze maturate nella sua lunga carriera in gruppi come ad esempio gli “Angeli neri”,che ha saputo regalare al gruppo la sua creatività e il ritmo di mani esperte!! Il tutto viene poi mixato da Valerio Romanelli, fonico F.o.H. dal 2008, che con la sua esperienza dettata da anni di lavoro nel campo musicale riesce ogni sera a dare alla band il sound che ormai la caratterizza!

Inutile dire come Café Concerto stia riscuotendo consensi in tutta Italia, anche grazie ai passaggi dei suoi video attraverso varie emittenti televisive regionali (“Ballando all’Italiana” in primis) che promuovono la sua musica.

A voi le conclusioni: da parte nostra vi aspettiamo per trascorrere tante serate in allegria insieme a noi.

Formazione

MAURIZIO NARDI TASTIERE PROPRIETARIO

DUILIO CAGNONI voce, ELENA ANGELELLI voce, ROMINA FEDELI voce,

Christian Bastianoni CHITARRA,Maurizio Sarri BASSO,Franco Pierattini SAX,Pietro Proietti TROMBA,Giovanni Bregolisse BATTERIA,Luca Sebastiani SAX. Riccardo Casacci SAX E CLARINETTO IN DO

Leggi tutto...

CAFE' CONCERTO LIVE

Biografia

Il gruppo nasce nel 2000 da un’idea di Maurizio Nardi e Federico Polidori, imponendosi immediatamente alla ribalta, sia per la prorompente vitalità e simpatia che catturano subito l’attenzione del pubblico, sia per il vasto repertorio che va dalla musica leggera italiana, al latino americano, ai Balli di Gruppo, al Disco-Revival e alla musica da ballo in generale. Non mancano brani di ascolto per le serate “speciali”, nelle quali il gruppo riscuote grandi consensi per l’immediatezza con la quale riesce a trasmettere le emozioni dei brani eseguiti. Nel 2002 Federico deve trasferirsi per lavoro e le redini dell’orchestra vengono prese da Andrea Spini (cantante del gruppo) e Maurizio Nardi, divenendone i personaggi trainanti. Ed esce così il primo CD “Vivi dentro me” nel quale risaltano brani come “Regalami un Mon Cherì”, “La Donna” e “Neve a Ferragosto”, divenuto subito il tormentone dell’estate.

Nel 2006 Andrea, anche lui per per motivi di lavoro, lascia il gruppo che rimane nelle mani di Maurizio, il quale assume da solo l’incarico della conduzione rinnovando, grazie alle sue capacità creative, l’assetto orchestrale gettando così le basi della propria leadership organizzativa. Riesce a trovare quindi un personaggio già noto al pubblico per la sua lunga esperienza nei gruppi musicali e piano-bar: Duilio Cagnoni “Duy”. Questa scelta si rivelerà poi vincente grazie alla sua bravura nell’interpretare vari brani di successo: un front-man poliedrico e imprevedibile, carismatico e professionale, che cattura subito l’attenzione e la simpatia della gente e che raccoglie consensi ovunque diventando la nuova forza trainante dell’orchestra.

Ma vicino a lui erano necessarie anche delle presenze femminili, in modo da poter affrontare tutte le situazioni possibili che richiede il molteplice e variegato mondo della musica di oggi. E allora ecco Elena, cantante graffiante ed incisiva, proveniente da varie esperienze musicali, che con una naturalezza sconvolgente, interpreta sia brani ballabili che di ascolto. Al suo fianco troviamo l’affascinante Romina, proveniente da una grande orchestra nazionale, anche lei interprete di brani famosi e ballerina d’eccezione.

Nel frattempo Maurizio Nardi si incarica di esaltare la scenografia degli spettacoli attraverso una proficua collaborazione con la DTS-Lighting implementando ed integrando un sofisticato sistema di strutture luci in gestione software e in grado di creare effetti di altissimo livello. Il CD “ANGELA”, prodotto in collaborazione con la “VOCALSOUND” si è rivelato un successo incredibile che porta Café Concerto sulle case di tutti. I brani più gettonati nei passaggi attraverso le varie emittenti televisive sono “UNA BELLA MULTA “, “UN ITALIANO VERO” ed ovviamente “ANGELA”.

Purtroppo nel 2010 un tragico evento si porta via uno dei sax-prodigio che caratterizzavano il gruppo: Luca Sebastiani (per noi tutti “Luchino”), che se ne va, a soli 20 anni, vittima di un incidente stradale, al ritorno da una serata a Nettuno (Roma). Problema di non facile soluzione: questo sfortunato evento aveva colpito duramente la serenità e l’umore dell’orchestra, tanto da far vacillare la struttura dell’intero progetto Café Concerto. Maurizio però ancora una volta non si da’ per vinto e con l’aiuto e lo stimolo di Simonetta, compagna nella vita nonché attenta team manager del gruppo, trova nel corso degli anni la formazione ideale per superare un così doloroso momento, avvalendosi della collaborazione di musicisti professionisti.

Ed ecco sul palco di Café Concerto l’esperienza di Franco Pierattini al sax tenore e contralto, la grinta di Maurizio Sarri al basso, provenienti ambedue da una famosa orchestra nazionale, e Christian Bastianoni alla chitarra, musicista giovane ma di elevata caratura stilistica che è riuscito a prendere con umiltà e professionalità il posto di Gualtiero Zanchi, storico chitarrista di Café Concerto che in aprile 2014 decide di concludere la propria attività musicale. Completano il gruppo Pietro Proietti alla tromba,maestro raffinato ed elegante che nel tempo ha saputo abbinare il gusto cubano al suo strumento arrivando ad ottenere un carattere tutto personale nel suo sound e il veterano del gruppo Giovanni Bregolisse alla batteria, con Café Concerto già nei suoi primi passi; nome già noto in Valtiberina per le numerose esperienze maturate nella sua lunga carriera in gruppi come ad esempio gli “Angeli neri”,che ha saputo regalare al gruppo la sua creatività e il ritmo di mani esperte!! Il tutto viene poi mixato da Valerio Romanelli, fonico F.o.H. dal 2008, che con la sua esperienza dettata da anni di lavoro nel campo musicale riesce ogni sera a dare alla band il sound che ormai la caratterizza!

Inutile dire come Café Concerto stia riscuotendo consensi in tutta Italia, anche grazie ai passaggi dei suoi video attraverso varie emittenti televisive regionali (“Ballando all’Italiana” in primis) che promuovono la sua musica.

A voi le conclusioni: da parte nostra vi aspettiamo per trascorrere tante serate in allegria insieme a noi.

Formazione

MAURIZIO NARDI TASTIERE PROPRIETARIO

DUILIO CAGNONI voce, ELENA ANGELELLI voce, ROMINA FEDELI voce,

Christian Bastianoni CHITARRA,Maurizio Sarri BASSO,Franco Pierattini SAX,Pietro Proietti TROMBA,Giovanni Bregolisse BATTERIA,Luca Sebastiani SAX. Riccardo Casacci SAX CLARINETTO IN DO

 

 

Leggi tutto...

I VASCONVOLTI


VASCONVOLTI

La tribute band "I Vasconvolti" nasce nel 2007 da un idea e soprattutto
dalla voglia di 6 ragazzi, (musicisti professionisti Cervesi), di creare un
gruppo musicale, professionale, per esibirsi in concerti live in tutta la
zona Romagnola!!!!
Tutti con la stessa voglia, la stessa passione per la musica di Vasco e
indubbiamente con tanta qualità!!!!!
La situazione musicale è curata nei minimi particolari, ed è anche per
questo che si contano oltre 200 concerti tenuti dal 2007 ad oggi!!!!
Le nostre serate prevedono una scaletta di circa 2 ore, ripercorrendo
tutta la carriera del Komandante, dagli esordi del 1978 fino alle
ultimissime canzoni!!!!
Un viaggio musicale di quasi 40 anni!!!!!
E noi vogliamo che arrivino a 100!!!!
Lo spettacolo é sempre garantito!


Luca Scaioli (voce),
Alessio Vernocchi (chitarra elettrica & acustica)
 Marco Barberini (chitarra elettrica),
Gianluca Amici (basso),
Francesco Zattoni (tastiere e cori),
Mattia Burioli (batteria).
Special Guest: Luca Gardini (sax)

Leggi tutto...

FLOYD MACHINE

Biografia

I Floyd Machine, Pink Floyd tribute band, si formano nel 1999 con l’intento di organizzare un concerto per alcuni amici e conoscenti.
L’inaspettato successo e risposta di pubblico, condussero l’Organizzatore di quell’unico evento a riproporlo nelle successive serate, ottenendo in ogni occasione il “tutto esaurito”.
La band, sull’onda di questa positiva esperienza, raggiunse la consapevolezza di poter proseguire l’insidioso progetto “ Pink Floyd tribute band “ , allo scopo di divertirsi facendo rivivere al sempre più ampio ed esigente pubblico le atmosfere e le suggestioni dello stile “floydiano”.
Negli anni la continua evoluzione e ricerca di strumentazione vintage, lo schermo circolare, la proiezione di filmati, luci, effetti pirotecnici, hanno reso possibile l’idea di uno spettacolo totale in linea con i memorabili show dello storico quartetto inglese.
Un impatto scenografico, un approccio volutamente avaro di monologhi lasciano la scena solo a musica, immagini e colori grazie alla capacità di spaziare dalle primordiali atmosfere psichedeliche del 1967 alle tecnologie degli anni ’90.
La formazione attuale, nella quale si sono succeduti alcuni elementi nel decennio di attività, è composta da nove musicisti, tre tecnici, addetto stampa e roadies.
I riconoscimenti di Nick Mason e Snowy White e la conoscenza personale di Roger Waters, testimoniano la qualità artistica e consolidano questa realtà affermatasi sul territorio nazionale.
La passione che unisce il gruppo è il motore inesauribile di un progetto in continua espansione che ha fatto e farà sognare tanti nostalgici amanti della musica immortale che ha dipinto un’epoca indimenticabile.

 

Leggi tutto...

BMB (Tribute to Bon Jovi)

Biografia

L’idea di formare il gruppo nasce a fine 2003 e, dopo un periodo di ricerca dei vari componenti, nel marzo 2004 la B.M.B. è pronta. Nell’ottobre 2004 la band fa il suo debutto sul palco della Contrada a Dalmine (BG), davanti a circa 400 spettatori che il gruppo riesce agevolmente a coinvolgere e a divertire. Nel gennaio 2005 la B.M.B. entra in sala di incisione per preparare un demo CD: nonostante l’allora recente costituzione del gruppo, l’amalgama risultante è già quello di molti anni di musica insieme.

Ed è questa la forza che scaturisce dalle numerose performance dal vivo che si susseguono con frequenza sempre maggiore. L’attenzione intorno alla band cresce, specialmente tra i più appassionati dei Bon Jovi. In particolare vengono stretti contatti con i principali forum italiani dedicati, alcuni componenti dei quali diventano, con nostra grande soddisfazione, assidui frequentatori dei nostri concerti. Nell’ottobre 2005 la B.M.B. si iscrive, quasi per gioco, al concorso “La Musica nel Web”, organizzato da BresciaOnLine con il patrocinio di importanti sponsor, primo fra tutti Heineken, che mette in palio la possibilità di suonare al mitico Heineken Jammin’ Festival. La band presenta la propria versione di “Always” e viene selezionata dapprima tra le migliori 6 cover band, infine si impone sui concorrenti e vince il primo premio di categoria, mancando poi di poco il primo posto assoluto fra i 262 partecipanti.


Il gruppo si esibisce in decine di concerti dal vivo, dapprima nella provincia di origine (Bergamo), e successivamente in quelle di Milano, Brescia, Lodi, Lugano e Bellinzona (CH), Verbania, Parma, Lecco, Como, Pavia, Alessandria, Reggio Emilia, Modena, Sondrio, Bolzano. Nel maggio 2006 viene girato il video di un concerto dal vivo. Nel febbraio 2007 viene registrato un nuovo demo e nell’aprile 2007 un nuovo DVD live, che vengono entrambi favorevolmente recensiti su alcuni forum bonjoviani. A dimostrazione del favore di cui essa gode fra gli appassionati, la B.M.B. viene scelta per suonare a Roma nell’ottobre 2007, in occasione di un importante raduno nazionale di appassionati dei Bon Jovi. I concerti si susseguono con sempre maggiore frequenza, ed in contesti di assoluto rilievo, come dimostra l’altissima caratura dei locali che ospitano gli eventi della band. A fine 2008 la band sta per raggiungere il traguardo delle 100 date. Il futuro è ancora tutto da scrivere…

Membri:

Alessandro Stucchi - Voice
Diego DD D'Alessandro - Guitars,voice
Alberto Sonzogni - Keyboards, voice
Luca Cruini - Bass, voice Dario Foschetti - Drums

 

 

Leggi tutto...

BERBAROSSA

BERBAROSSA

l'artigiano,il Disc iochei....E Oltre...........

formazione

- Claudio "Barbarossa": chitarra acustica e voce solista
- Beppe: chitarra solista e cori ( con qualche canzone da solista)
- Rubens: Basso e ..... qualche "facile" coro

formazione versatile adatta a matrimoni cene intrattenimento per tutte le occasioni

Leggi tutto...

ORCHESTRA ROSY VELASCO

Biografia

Rosy Velasco cantante con la sua orchestra o in concerto con I Bandiera Gialla
e ospite solista

Rosy.....in arte Rosy Velasco, nasce a Imola cresce insieme ai suoi fratelli e sorelle in una famiglia che ha sempre amato la musica.
Finiti gli studi inizia a lavorare e nel tempo libero......un po' per gioco..... canta con un gruppo che fa serate in Emilia e come attrice in una compagnia teatrale Imolese.

Nel 1991 si trasferisce a Cesena dove comincia a lavorare a tempo pieno all'interno della prima band.
Dotata di grande personalità, interpretazione e bravura le basta una stagione estiva per farsi conoscere nell'ambiente musicale e subito arrivano le proposte di contratto.

Nel 1993 si unisce alla Band storica Italiana "I Bandiera Gialla" del Maestro Marco Mariani che già dal 1983 si esibisce in tutta l’Italia, e non solo.
Con l’ingresso della grintosa e carismatica Rosy, la band aumenta la propria notorietà proponendo uno spettacolo sempre più emozionante che fa di questo gruppo una delle più belle realtà musicali italiane.
IL Maestro vede subito in Rosy una forza della natura e crea uno spettacolo che ruota intorno a lei, alla sua voce, ai suoi personaggi e ai brani che hanno fatto la storia della musica italiana e straniera.
Ormai la sua voce è incisa in tutte le produzioni della band "I Bandiera Gialla" dal '93 ad oggi.

Nel 2004 vi è l’esigenza di creare un gruppo che porta il suo nome e così nasce “Rosy Velasco Band”
Nel 2007 esce il suo primo cd di brani inediti "Un mondo a testa in giù".
Dal 2004 al 2010 escono svariati cd che ripropongono le più belle canzoni degli anni passati in chiave moderna.
A novembre 2010 esce “Pazza di te” prodotto e realizzato da Marco Mariani per l’edizione musicale La Cesenate, un disco nel quale Rosy ha collaborato anche come autrice dei testi.

Nel dicembre del 2011 comincia a farsi avanti in Rosy la voglia di ritornre alle origini ma con delle novità.
Rosy e il Maestro Mariani,cominciano a lavorare ad un grande progetto.
A fine estate 2012 Rosy chiude la formazione che porta il suo nome con grande stupore da parte degli addetti ai lavori che non se lo sarebbero mai aspettato.
Subito comincia la sua avventura come produttrice a fianco di Marco proponendo al mondo della musica da ballo italiana nuove formazioni musicali e nuove produzioni discografiche con la loro etichetta Edizioni Musicali La Cesenate.

Ma la grande novità riguardava “ i Bandiera Gialla" e il loro nuovo grande spettacolo il “Vintage Sound In Tour”.
Uno spettacolo che Rosy ha voluto fortemente, studiato nei minimi particolari, bello da ascoltare con i più grandi successi della discomusic '70 '80 eseguiti rigorosamente live e bello da guardare perchè il suo look, quello dei musicisti e l' allestimento del palco richiamano proprio quel periodo.
Con i Banadiera Gialla si esibisce in tutta Italia e in molti paesi dell'estero.
Partecipano a sagre paesane, concerti di piazza, eventi, feste di partito, motoraduni, discoteche, teatri, club, pub, palazzetti dello sport, crociere e convention coinvolgendo il più svariato pubblico ininterrottamente per quasi due ore di scatenamento generale.

Si alterna come sempre alla professione di cantante e produttrice anche quella di presentatrice televisiva di programmi musicali per alcune emittenti private e per canali sky e quella di giornalista collaboratrice per varie riviste del settore musicale.

In quest'anno 2014 oltre ai concerti con i Bandiera Gialla porterà in giro per le piazze e locali italiani uno spettacolo per festeggiare i 21 anni di carriera, sarà accompagnata da validi musicisti e ripercorrerà la sua carriera con tante canzoni sue e internazionali, tutte da ballare, cantare e ascoltare.

Sta lavorando al suo primo libro di cucina che uscirà a Natale 2014

L'amore per la musica per il canto e per la vita hanno creato questa grande artista che vi regalerà veramente tante emozioni............

Leggi tutto...

CAFE' CONCERTO LIVE

Biografia

Il gruppo nasce nel 2000 da un’idea di Maurizio Nardi e Federico Polidori, imponendosi immediatamente alla ribalta, sia per la prorompente vitalità e simpatia che catturano subito l’attenzione del pubblico, sia per il vasto repertorio che va dalla musica leggera italiana, al latino americano, ai Balli di Gruppo, al Disco-Revival e alla musica da ballo in generale. Non mancano brani di ascolto per le serate “speciali”, nelle quali il gruppo riscuote grandi consensi per l’immediatezza con la quale riesce a trasmettere le emozioni dei brani eseguiti. Nel 2002 Federico deve trasferirsi per lavoro e le redini dell’orchestra vengono prese da Andrea Spini (cantante del gruppo) e Maurizio Nardi, divenendone i personaggi trainanti. Ed esce così il primo CD “Vivi dentro me” nel quale risaltano brani come “Regalami un Mon Cherì”, “La Donna” e “Neve a Ferragosto”, divenuto subito il tormentone dell’estate.

Nel 2006 Andrea, anche lui per per motivi di lavoro, lascia il gruppo che rimane nelle mani di Maurizio, il quale assume da solo l’incarico della conduzione rinnovando, grazie alle sue capacità creative, l’assetto orchestrale gettando così le basi della propria leadership organizzativa. Riesce a trovare quindi un personaggio già noto al pubblico per la sua lunga esperienza nei gruppi musicali e piano-bar: Duilio Cagnoni “Duy”. Questa scelta si rivelerà poi vincente grazie alla sua bravura nell’interpretare vari brani di successo: un front-man poliedrico e imprevedibile, carismatico e professionale, che cattura subito l’attenzione e la simpatia della gente e che raccoglie consensi ovunque diventando la nuova forza trainante dell’orchestra.

Ma vicino a lui erano necessarie anche delle presenze femminili, in modo da poter affrontare tutte le situazioni possibili che richiede il molteplice e variegato mondo della musica di oggi. E allora ecco Elena, cantante graffiante ed incisiva, proveniente da varie esperienze musicali, che con una naturalezza sconvolgente, interpreta sia brani ballabili che di ascolto. Al suo fianco troviamo l’affascinante Romina, proveniente da una grande orchestra nazionale, anche lei interprete di brani famosi e ballerina d’eccezione.

Nel frattempo Maurizio Nardi si incarica di esaltare la scenografia degli spettacoli attraverso una proficua collaborazione con la DTS-Lighting implementando ed integrando un sofisticato sistema di strutture luci in gestione software e in grado di creare effetti di altissimo livello. Il CD “ANGELA”, prodotto in collaborazione con la “VOCALSOUND” si è rivelato un successo incredibile che porta Café Concerto sulle case di tutti. I brani più gettonati nei passaggi attraverso le varie emittenti televisive sono “UNA BELLA MULTA “, “UN ITALIANO VERO” ed ovviamente “ANGELA”.

Purtroppo nel 2010 un tragico evento si porta via uno dei sax-prodigio che caratterizzavano il gruppo: Luca Sebastiani (per noi tutti “Luchino”), che se ne va, a soli 20 anni, vittima di un incidente stradale, al ritorno da una serata a Nettuno (Roma). Problema di non facile soluzione: questo sfortunato evento aveva colpito duramente la serenità e l’umore dell’orchestra, tanto da far vacillare la struttura dell’intero progetto Café Concerto. Maurizio però ancora una volta non si da’ per vinto e con l’aiuto e lo stimolo di Simonetta, compagna nella vita nonché attenta team manager del gruppo, trova nel corso degli anni la formazione ideale per superare un così doloroso momento, avvalendosi della collaborazione di musicisti professionisti.

Ed ecco sul palco di Café Concerto l’esperienza di Franco Pierattini al sax tenore e contralto, la grinta di Maurizio Sarri al basso, provenienti ambedue da una famosa orchestra nazionale, e Christian Bastianoni alla chitarra, musicista giovane ma di elevata caratura stilistica che è riuscito a prendere con umiltà e professionalità il posto di Gualtiero Zanchi, storico chitarrista di Café Concerto che in aprile 2014 decide di concludere la propria attività musicale. Completano il gruppo Pietro Proietti alla tromba,maestro raffinato ed elegante che nel tempo ha saputo abbinare il gusto cubano al suo strumento arrivando ad ottenere un carattere tutto personale nel suo sound e il veterano del gruppo Giovanni Bregolisse alla batteria, con Café Concerto già nei suoi primi passi; nome già noto in Valtiberina per le numerose esperienze maturate nella sua lunga carriera in gruppi come ad esempio gli “Angeli neri”,che ha saputo regalare al gruppo la sua creatività e il ritmo di mani esperte!! Il tutto viene poi mixato da Valerio Romanelli, fonico F.o.H. dal 2008, che con la sua esperienza dettata da anni di lavoro nel campo musicale riesce ogni sera a dare alla band il sound che ormai la caratterizza!

Inutile dire come Café Concerto stia riscuotendo consensi in tutta Italia, anche grazie ai passaggi dei suoi video attraverso varie emittenti televisive regionali (“Ballando all’Italiana” in primis) che promuovono la sua musica.

A voi le conclusioni: da parte nostra vi aspettiamo per trascorrere tante serate in allegria insieme a noi.

Formazione

MAURIZIO NARDI TASTIERE PROPRIETARIO

DUILIO CAGNONI voce, ELENA ANGELELLI voce, ROMINA FEDELI voce,

Christian Bastianoni CHITARRA,Maurizio Sarri BASSO,Franco Pierattini SAX,Pietro Proietti TROMBA,Giovanni Bregolisse BATTERIA,Luca Sebastiani SAX. Riccardo Casacci SAX E CLARINETTO IN DO

Leggi tutto...

CAFE' CONCERTO LIVE

Biografia

Il gruppo nasce nel 2000 da un’idea di Maurizio Nardi e Federico Polidori, imponendosi immediatamente alla ribalta, sia per la prorompente vitalità e simpatia che catturano subito l’attenzione del pubblico, sia per il vasto repertorio che va dalla musica leggera italiana, al latino americano, ai Balli di Gruppo, al Disco-Revival e alla musica da ballo in generale. Non mancano brani di ascolto per le serate “speciali”, nelle quali il gruppo riscuote grandi consensi per l’immediatezza con la quale riesce a trasmettere le emozioni dei brani eseguiti. Nel 2002 Federico deve trasferirsi per lavoro e le redini dell’orchestra vengono prese da Andrea Spini (cantante del gruppo) e Maurizio Nardi, divenendone i personaggi trainanti. Ed esce così il primo CD “Vivi dentro me” nel quale risaltano brani come “Regalami un Mon Cherì”, “La Donna” e “Neve a Ferragosto”, divenuto subito il tormentone dell’estate.

Nel 2006 Andrea, anche lui per per motivi di lavoro, lascia il gruppo che rimane nelle mani di Maurizio, il quale assume da solo l’incarico della conduzione rinnovando, grazie alle sue capacità creative, l’assetto orchestrale gettando così le basi della propria leadership organizzativa. Riesce a trovare quindi un personaggio già noto al pubblico per la sua lunga esperienza nei gruppi musicali e piano-bar: Duilio Cagnoni “Duy”. Questa scelta si rivelerà poi vincente grazie alla sua bravura nell’interpretare vari brani di successo: un front-man poliedrico e imprevedibile, carismatico e professionale, che cattura subito l’attenzione e la simpatia della gente e che raccoglie consensi ovunque diventando la nuova forza trainante dell’orchestra.

Ma vicino a lui erano necessarie anche delle presenze femminili, in modo da poter affrontare tutte le situazioni possibili che richiede il molteplice e variegato mondo della musica di oggi. E allora ecco Elena, cantante graffiante ed incisiva, proveniente da varie esperienze musicali, che con una naturalezza sconvolgente, interpreta sia brani ballabili che di ascolto. Al suo fianco troviamo l’affascinante Romina, proveniente da una grande orchestra nazionale, anche lei interprete di brani famosi e ballerina d’eccezione.

Nel frattempo Maurizio Nardi si incarica di esaltare la scenografia degli spettacoli attraverso una proficua collaborazione con la DTS-Lighting implementando ed integrando un sofisticato sistema di strutture luci in gestione software e in grado di creare effetti di altissimo livello. Il CD “ANGELA”, prodotto in collaborazione con la “VOCALSOUND” si è rivelato un successo incredibile che porta Café Concerto sulle case di tutti. I brani più gettonati nei passaggi attraverso le varie emittenti televisive sono “UNA BELLA MULTA “, “UN ITALIANO VERO” ed ovviamente “ANGELA”.

Purtroppo nel 2010 un tragico evento si porta via uno dei sax-prodigio che caratterizzavano il gruppo: Luca Sebastiani (per noi tutti “Luchino”), che se ne va, a soli 20 anni, vittima di un incidente stradale, al ritorno da una serata a Nettuno (Roma). Problema di non facile soluzione: questo sfortunato evento aveva colpito duramente la serenità e l’umore dell’orchestra, tanto da far vacillare la struttura dell’intero progetto Café Concerto. Maurizio però ancora una volta non si da’ per vinto e con l’aiuto e lo stimolo di Simonetta, compagna nella vita nonché attenta team manager del gruppo, trova nel corso degli anni la formazione ideale per superare un così doloroso momento, avvalendosi della collaborazione di musicisti professionisti.

Ed ecco sul palco di Café Concerto l’esperienza di Franco Pierattini al sax tenore e contralto, la grinta di Maurizio Sarri al basso, provenienti ambedue da una famosa orchestra nazionale, e Christian Bastianoni alla chitarra, musicista giovane ma di elevata caratura stilistica che è riuscito a prendere con umiltà e professionalità il posto di Gualtiero Zanchi, storico chitarrista di Café Concerto che in aprile 2014 decide di concludere la propria attività musicale. Completano il gruppo Pietro Proietti alla tromba,maestro raffinato ed elegante che nel tempo ha saputo abbinare il gusto cubano al suo strumento arrivando ad ottenere un carattere tutto personale nel suo sound e il veterano del gruppo Giovanni Bregolisse alla batteria, con Café Concerto già nei suoi primi passi; nome già noto in Valtiberina per le numerose esperienze maturate nella sua lunga carriera in gruppi come ad esempio gli “Angeli neri”,che ha saputo regalare al gruppo la sua creatività e il ritmo di mani esperte!! Il tutto viene poi mixato da Valerio Romanelli, fonico F.o.H. dal 2008, che con la sua esperienza dettata da anni di lavoro nel campo musicale riesce ogni sera a dare alla band il sound che ormai la caratterizza!

Inutile dire come Café Concerto stia riscuotendo consensi in tutta Italia, anche grazie ai passaggi dei suoi video attraverso varie emittenti televisive regionali (“Ballando all’Italiana” in primis) che promuovono la sua musica.

A voi le conclusioni: da parte nostra vi aspettiamo per trascorrere tante serate in allegria insieme a noi.

Formazione

MAURIZIO NARDI TASTIERE PROPRIETARIO

DUILIO CAGNONI voce, ELENA ANGELELLI voce, ROMINA FEDELI voce,

Christian Bastianoni CHITARRA,Maurizio Sarri BASSO,Franco Pierattini SAX,Pietro Proietti TROMBA,Giovanni Bregolisse BATTERIA,Luca Sebastiani SAX. Riccardo Casacci SAX CLARINETTO IN DO

 

 

Leggi tutto...

marchio est white spettacolovivo

AGENZIA TEATRALE DI SPETTACOLI E MUSICA DI FOSCO PATERGNANI & C. | CORSO FARINI, 30 48026 RUSSI RA | TEL./ FAX 0544.580636 | P.IVA 00273070391